Tre persone sono state denunciate dalla polizia a San Giuseppe Vesuviano per lo svolgimento dell’attività di vigilanza privata senza la prevista autorizzazione del prefetto.

Uno dei tre, un 46enne di San Paolo Belsito, titolare di una ditta che svolge servizio di portierato, è stato denunciato anche per possesso di munizioni. Una 34enne di Nola ed un 48enne di San Giuseppe Vesuviano debbono rispondere in concorso con lui di esercizio abusivo di attività di vigilanza.

La ditta, titolare della sola licenza per esercizio di servizi di portierato rilasciata dalla Camera di Commercio aveva stipulato con numerosi commercianti contratti per la vigilanza privata anche notturna.