Grande partecipazione ieri ai funerali di Pasquale Viscolo il 61enne di San Giuseppe Vesuviano, morto schiacciato dal suo furgone ad Avella, in provincia di Avellino. Al funerale è stato letto un brano sulla Resurezione. «Pasquale è in paradiso, in quanto uomo giusto, padre, marito e lavoratore eccellente» ha detto il parroco.

Erano presenti le rappresentanze delle associazioni cattoliche (Pasquale era rappresentante delle Uco), che hanno portato gli stendardi e poi la bara a spalla. Dopo la Messa, le stesse associazioni con la banda, che ha suonato all’uscita del feretro dalla chiesa, hanno fatto un giro della piazza accompagnato da forti applausi.

Pasquale Viscolo è morto venerdì. L’incidente è avvenuto in via Santo Jacopo, nella zona del Castello, dove Viscolo, dopo essere sceso dal mezzo, stava cercando oggetti in ferro da ritirare. Per cause in corso di accertamento il mezzo si è ribaltato finendo su Viscolo che ha perso la vita sul colpo.