Era alla guida di un camion che aveva a bordo un escavatore, quando è stato avvicinato da una pattuglia della polizia stradale in azione sull’A30 all’altezza di Caserta. Il giovane al volante ha però tentato la fuga saltando dal mezzo in movimento e gettandosi nella vicina scarpata.

Il ventenne alla guida del mezzo pesante, Aniello Annunziata, di San Giuseppe Vesuviano è stato poi bloccato da due agenti, mentre il camion con l’escavatore è andato a sbattere contro il guardrail fortunatamente senza provocare ulteriori situazioni di pericolo in autostrada. Con successivi controlli, la polizia ha accertato che il mezzo e l’escavatore erano stati rubati a Nola e ed il furto regolarmente denunciato ai carabinieri.

Annunziata, dopo essere stato bloccato dalle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa dei reati di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e attentato alla sicurezza dei trasporti.