È in condizioni disperata la badante romena 47enne rimasta gravemente ustionata venerdì mentre provava ad accendere una stufa. La donna si trova nel reparto grandi ustionati del Cardarelli e lotta tra la vita e la morte.

Dhonia Brahriu, questo il nome della sfortunata vittima, ha riportato ferite sull’80% del corpo ed i medici dell’ospedale napoletano stanno facendo di tutto per provare a salvargli la vita. Il fatto è avvenuto a Boscotrecase in via Cresti ed ha sconvolto l’intera comunità cittadina.

«Era una torcia umana – raccontano alcuni vicini – abbiamo provato ad aiutarla ma sembrava impossibile riuscire a spegnere le fiamme».