Ancora tante piccole scosse registrate sul Vesuvio: tra le 19 e le 20 di giovedì, infatti, è stato registrato uno sciame sismico con circa 20 eventi di piccola magnitudo. La magnitudo massima osservata è di 1.8 per l’evento delle 19,15.

Le scosse sono tutte localizzate a bassa profondità ed a meno di un chilometro al di sotto dell’area del cratere. Le caratteristiche di questo sciame non differiscono da altri, osservati negli scorsi anni al Vesuvio e non indicano alcuna variazione significativa nello stato del vulcano, che persiste nel suo stato di quiescenza. Insomma, c’è l’attività, del resto come sempre, ma nessun allarme.