“A Somma Vesuviana siamo a 11 casi di Coronavirus ma sono in corso analisi su altri tamponi ed abbiamo 100 persone in sorveglianza fiduciaria domiciliare. Domani arrivera’ la Polizia Provinciale ed abbiamo chiesto anche l’Esercito”. Lo ha annunciato il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno. “Rinnovo l’appello alla popolazione ad uscire solo per comprovate necessita’ indicate nei decreti, non affollare i supermercati e le farmacie. Ricordo che le comprovate esigenze sono di natura lavorativa per quelle attivita’ che possono restare aperte”.