Sale a due il numero delle vittime. Inizialmente il bilancio era di un morto e due feriti per lo scontro frontale verificatosi questa mattina tra due auto sulla strada statale 268 del Vesuvio. I fatti non distante dall’uscita di Terzigno e San Giuseppe Vesuviano. A comunicarlo è l’Anas, che fa sapere anche che – dopo i rilievi del caso – il tratto stradale interessato dal sinistro è ritornato ora regolarmente fruibile. Una scena terribile con l’intervento del 118 di Poggiomarino e San Giuseppe Vesuviano. A morire sul colpo un 32enne dell’area boschese. In ospedale a Nola è invece deceduta una donna che viaggiava insieme alla figlia 36enne. Quest’ultima è invece ferita ed è curata in ospedale a Sarno. Non è in pericolo di vita. La foto è di repertorio.

Appena stamattina un altro lutto relativo alla Statale 268. Si è spento infatti dopo tre giorno un 44enne di Ottaviano. L’uomo, Fedele Redunanza, era rimasto coinvolto nel sinistro di tre giorni fa tra Pollena e Sant’Anastasia.