Sciarpine colorate per gli abbracci che mancano, guantini caldi per alleviare il dolore dell’inverno senza casa, cibo in scatola perchè possano nutrirsi per resistere allo scempio della guerra. Beni essenziali per sopportare la follia dell’uomo che decide di uccidere bambini, donne, innocenti. I colori della pace hanno l’azzurro del cielo e il giallo del sole. I colori della bandiera ucraina sono negli occhi di chi sta donando, sta pregando, sta aiutando. L’associazione culturale e musicale Computer e Music, da ieri si è tinta dei colori della solidarietà.

In collaborazione con i ragazzi del Servizio Civile di Poggiomarino è cominciata la raccolta di beni di prima necessità per aiutare i cittadini in guerra. I ragazzi volontari possono anche raccogliere porta a porta. Il nostro poco diventerà tanto.