Avrebbe costretto una donna a rapporti sessuali sotto la minaccia di diffondere immagini che la ritraevano e sarebbe anche riuscito ad estorcerle denaro. Un uomo di 41 anni, già denunciato in passato, è finito arrestato dalla Polizia a Nola. L’accusa è di atti persecutori, estorsione e violenza sessuale. In seguito a questi comportamenti, la donna avrebbe vissuto in un clima di ansia e paura ed avrebbe dovuto modificare le proprie abitudini di vita.

Arrestato ad Anzio un 42enne per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo era stato scarcerato solo tre giorni prima per reati di droga. Gli agenti del commissariato di Anzio – Nettuno sono intervenuti lo scorso 12 marzo quando, arrivati all’esterno dell’abitazione, hanno notato due auto danneggiate appartenenti alle due persone intervenute in difesa della donna. Nonostante la presenza dei bambini, figli della coppia, il 42enne avrebbe aggredito la compagna con violenza fisica e psicologica colpendola anche con pugni al volto e calci allo stomaco.