Entra nel vivo il progetto che vede al centro percorsi individualizzati di uscita dallo sfruttamento, mediante l’avvio di nuove imprenditorialità, quale forma di accoglienza e inclusione socio-lavorativa di cittadini stranieri provenienti da Paesi Terzi per il contrasto allo sfruttamento del lavoro in agricoltura , come nell’ edilizia o nel settore tessile (Fse Pon Inclusione 2014-2020). Le attività previste sono finanziate dalla Regione Campania ,dagli assessorati della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro, Ufficio speciale immigrazione nell’ambito del progetto Piu Supreme (Percorsi individualizzati di uscita dallo sfruttamento), co-finanziato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, direzione generale dell’ immigrazione e delle Politiche di Integrazione e dall’Unione Europea, Pon Inclusione Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

Il progetto è realizzato da una Ats con capofila la Cooperativa “Less” i cui partners la cooperativa Demetra, Cooperativa Proodos, l’associazione di volontariato “Libera ” onlus e i Comuni vesuvaini di Terzigno, San Giuseppe Vesuviano Poggiomarino, Somma Vesuviana, Palma Campania,Ottaviano, SanGennaroVesuviano. Il progetto, iniziato ad aprile 2022, ha visto ad esempio gia’ , in altre regioni italiane, la selezione di 20 partecipanti che attualmente stanno svolgendo il primo percorso di orientamento e formazione all’autoimprenditorialità.

Il progetto punta a individuare percorsi di inserimento sociale innovativo finalizzati all’emersione e all’inserimento lavorativo di cittadini stranieri al fine di consolidare una rete trasversale attiva nel contrasto al caporalato, composta da soggetti pubblici e privati che agiscono nel contesto dell’accoglienza integrata nel territorio dei comuni sopracitati.
Domani, 6 luglio 2022, la presentazione delle attività e dei servizi a operatori,lavoratori ed istituzioni presso il Castello Mediceo di Ottaviano.

L’ inizio dei lavori è fissato alle ore 9: 30 a cui seguirà alle ore 11: 30 un tavolo di concertazione per confrontarsi con le istituzioni affinché si adottino più strategie possibili per contrastare il fenomeno del lavoro nero e lo sfruttamento .