Ha messo a soqquadro gli uffici del centro di assistenza fiscale che, a suo dire, gli impediva di ottenere il reddito di cittadinanza. Un 37enne di Altavilla Irpina, in provincia di Avellino, la notte scorsa si e’ introdotto all’interno della sede. Dopo aver sfondato la vetrata di ingresso ha capovolto scrivanie e suppellettili. Poi ha disperso i fascicoli delle documentazioni custodite nell’ufficio. Dopo una segnalazione al 112, i carabinieri sono intervenuti sul posto e attraverso le immagini del sistema di videosorveglianza lo hanno identificato e condotto in caserma.

Non sarebbe la prima volta che l’uomo si rende protagonista di atti di vandalismo e violenza nei confronti della sede del Caf e degli impiegati, tra cui un amministratore del comune di Altavilla Irpina. Nei suoi confronti e’ scattata la denuncia a piede libero per danneggiamento aggravato.