Fa notizia a Palma Campania il cambio di rotta del Vicesindaco, Avvocato Domenico Rainone, che sceglie di passare in minoranza in questi ultimi mesi pre tornata elettorale.
L’ annuncio delle dimissioni attraverso un lungo post Facebook, dove non manca di sottolineare come il tutto scaturisca da una serie di motivazioni personali, una frattura che vede protagonisti lui ed il Primo Cittadino Donnarumma. Non mancano stoccate personali che hanno lasciato i cittadini perplessi: abituati, nel corso degli anni, all’ immagine di una squadra coesa e fattiva, di un sostegno e collaborazione reciproca necessaria a portato a segno molte iniziative di grande importanza sociale, oggi invece si ritrovano un clima che lascia intendere tutt’ altro.

Una decisione, maturata nel tempo, che ha spinto a continuare un percorso politico di opposizione formando un gruppo consiliare con i componenti di minoranza che proprio nelle scorse amministrative del 2018 , complice anche il discreto successo riscosso dallo stesso Rainone, si sono ritrovati in assise cittadina dal lato dell’opposizione.

In ultima battuta Rainone chiosa: “Da oggi sono, con altri amici, impegnato a costruire una Palma diversa, dove conti il “Noi” e non l’”Io”. Dove tutti possono essere liberi di offrire il proprio contributo. Dove si vince e si lavora insieme per un unico obiettivo: una Palma di tutti e non di pochi. Oggi ho rassegnato le mie dimissioni da vicesindaco e costituito insieme agli amici Vincenzo Carbone e Gina Santella il nuovo gruppo Palma di Tutti.” Esattamente ad 8 mesi dalla prossima tornata a Palma Campania si respira aria di piena campagna elettorale: una campagna elettorale in cui sicuramente non mancheranno colpi di scena tra vecchi amori rinsaldati, strategie di voto e programmazione di promesse da concretizzare nel successivo quinquennio.