“Matteo Salvini ha salutato l’ingresso nella Lega di trenta amministratori campani tra cui la consigliera regionale Carmela Rescigno, medico e Responsabile di Chirurgia Generale e d’urgenza dell ospedale universitario di Cava de’ Tirreni (Salerno). Da 15 anni Rescigno è anche consigliere comunale di Camposano in provincia di Napoli”. Lo comunica la Lega. “Nel 2019, candidata alle europee con Fratelli d’Italia, aveva raccolto circa 45.000 voti. Nel 2020, candidata alle regionali con lo stesso partito, 6mila voti. La Rescigno è la capofila di trenta amministratori tra Napoli e provincia: hanno scelto la Lega come molte associazioni di categoria presenti sul territorio campano”.

Carmela Rescigno lascia dunque Fratelli d’Italia e approda alla Lega. E’ la stessa consigliera regionale della Campania ad annunciarlo, sottolineando che “se non posso rappresentare il territorio su cui lavoro da venti anni, la politica è una passione che non viene soddisfatta. Questo è il motivo che mi ha portato a prendere la decisione di lasciare Fratelli d’Italia e approdare nella Lega”. “Oggi inizia il percorso in Lega, ringrazio Salvini per il suo feeling politico e il suo parlare di politica dei territori nel rispetto di chi li rappresenta sui territori – ha aggiunto Rescigno -. Nella Lega esistono due criteri, la competenza e la territorialità, questo il senso per cui assecondo questa passione politica. Esiste la sana politica, legata agli attori e personaggi che lavorano nella Lega, ma non si vive di politica”.