Home Articoli in Evidenza Medico ruba la corrente per il suo studio: arrestato

Medico ruba la corrente per il suo studio: arrestato

A Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, i carabinieri hanno arrestato per furto di corrente elettrica un 69enne medico di base. I militari dell’arma insieme al personale dell’Enel hanno controllato l’abitazione e lo studio medico dell’uomo. Durante le operazioni è emerso come l’uomo trafugasse energia elettrica grazie a un allaccio abusivo diretto al cavo della fornitura pubblica. Un valore di quasi 18mila euro per un furto che durava da circa 5 anni. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.
Un altro arresto per armi
I Carabinieri della stazione Napoli Borgoloreto hanno arrestato per possesso di arma clandestina un 22enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno perquisito l’abitazione del ragazzo e hanno trovato una pistola a salve calibro 6,35 e due cartucce dello stesso calibro. L’arma era stata modificata e i Carabinieri hanno appurato la potenzialità micidiale della pistola con una verifica balistica. Un accertamento che ha permesso l’arresto del 22enne che ora è in carcere in attesa di giudizio.

Exit mobile version