Nella mattinata odierna personale della polizia di Stato, su richiesta delle autorità svizzere, ha proceduto all’arresto provvisorio a scopo di estradizione per il reato di concorso in rapina nei confronti di E.S. di anni 56 e di E.G. di anni 27. I suddetti sono gravemente indiziati di aver strappato con violenza dal polso di una cittadina svizzera un orologio marca Richard Mille del valore di 129.000 franchi svizzeri, fatti accaduti a Ginevra in data 24.06.2021.

Il provvedimento di cui sopra è emesso a conclusione di un’articolata attività di indagine svolta dalla polizia elvetica e dalla polizia di Stato. Entrambi gli arrestati sono finiti rintracciati a Napoli presso le rispettive abitazioni.