Tre scosse di terremoto superiori a 2.0 di magnitudo sono registrate nella notte nell’area dei Campi Flegrei, vicino Napoli. La scossa più forte è registrata dall’Osservatorio Vesuviano, sezione napoletana dell’Ingv, alle 3.34 con epicentro localizzato in zona Pisciarelli a una profondità di 2 chilometri. Altre due scosse, di magnitudo 2.3 e 2.0, sono registrate, sempre in zona Pisciarelli, nei tre minuti seguenti con epicentro a una profondità rispettivamente di 3 km e di 1 km.

L’Osservatorio Vesuviano ha poi registrato altre quattro scosse, una di magnitudo 1.8 e le altre di magnitudo inferiore a 0.3, l’ultima alle 3.44. Sette scosse dunque in totale di cui tre oltre la soglia magnitudo 2 di cui le ultime quattro in pochissimi minuti.