Il sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, ha presentato oggi ai carabinieri una denuncia contro ignoti dopo il rinvenimento di falsi documenti di intimazione di sfratto affissi negli androni delle palazzine popolari del Parco Partenope. Secondo Del Mastro il documento, con tanto di timbro della Procura del Tribunale di NAPOLI, non solo sarebbe falso, ma avrebbe messo a rischio la sua incolumità: ”C’è gente che vuole mettermi le mani addosso – ha spiegato – è uno schifo che girino tali falsità. Sono due anni che facciamo conferenze di servizi per verificare quanti minori, quanti disabili e quanti anziani sono in quelle case. Nessuno vuole metterli fuori e nessuno lo farà”.

Il documento falso è rivolto ”a più famiglie”, senza alcuna specifica dei residenti morosi o abusivi delle palazzine stesse, ed il procuratore ne ordinerebbe lo sfratto ”se necessario con forza tramite carabinieri e con la collaborazione dei vigili urbani”.