Ha colpito con un’arma da taglio, dopo una lite per futili motivi, la sua fidanzata minorenne, Il fatto è avvenuto la scorsa notte in via Nazario Sauro, a Napoli. I due stavano passeggiando quando hanno c’è stato un diverbio. Il fidanzato, 18 anni, ha colpito la fidanzatina con un fendente e poi si è allontanato. Qualche ora dopo però è stato rintracciato dalla polizia nella sua abitazione. Nel giardino condominiale gli agenti hanno rinvenuto il coltello. Il giovane è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e lesioni personali aggravate.

L’allarme è scattato quando al pronto soccorso dell’ospedale “Cardarelli” è giunta la ragazza ferita: le sue condizioni non sono preoccupanti. I medici hanno allertato la polizia e gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, insieme a quelli del commissariato di Scampia, hanno poi rintracciato il ragazzo.